Corso
Maistrale

Lamentu di u banditu


Dumenicantone Versini (Marignana 1872 - Ajaccio 1950) : poeta di lingua corsa, detto Maistrale, collaboratore del giornale " A Muvra" di Petru Rocca.


Maistrale, dipinto da Simone Bettevaux
Maistrale, dipinto da Simone Bettevaux

Lamentu di u banditu


Oramai a meza machja eu so banditu
Ma se banditu so, hè per l'onore
Per vive for di legge e da rimitu
Ancu di l'arba eu rispettu lu fiore.
U drittu hè la raggio di li me guai
Un corsu hè curagiosu ma vile mai


A vita di u banditu hè mischinella
Si stà cu l'arme nude a fior di lettu
Un volu, di una fronda o di un' acellu
Mi porta di u nemicu lu suspettu
Cume l'antichi corsi omi di core
Pronti sii a tumbà e pronti a more


Sola una stilittata mi cunfonde
In tutta sta natura generosa
E quandu chjamu e chi l'ecu risponde
Senza dammi la voce di la mio sposa
Di basgi quandu eu mi trovu privu
Mi par d'esse più morte che vivu



O Corsica annanata da lu mare
Terra d'eroi abandunata e sola
e to virtù le tengu tantu care
Hè cio che di la sorte chi mi cunsola
Di sangue per rompe le to catene
Per tè daria u core e le mio vene



Maistrale


Lamentu di u banditu
Lapide commemorativa in onore di Maistrale, messa nelle Forgule, il suo luogo di nascita.